Riabilitazione del Pavimento Pelvico

Riabilitazione del Pavimento Pelvico

Disfunzioni vescico-sfinteriche e colon-proctologiche

 

  • Ridi, tossisci, sollevi un peso e hai una perdita di urina?
  • Quando hai lo stimolo ad urinare ti viene in modo improvviso ed urgente e non riesci ad arrivare in bagno?
  • Quando urini spingi?
  • Andare di corpo è estremamente faticoso e poco producente anche se le feci non sono particolarmente dure?
  • Soffri di cistiti ricorrenti?

Se la risposta è si potresti avere una

Sistema urinario
Sistema urinario

alterazione del funzionamento del Pavimento Pelvico, alterazione che può essere corretta attraverso un percorso fisioterapico di rieducazione funzionale basato su esercizi specifici condotto dalla Dott.ssa Manuela Di Girolamo.

La Riabilitazione del Pavimento Pelvico rappresenta la risposta elettiva a problematiche che normalmente vedono come soluzione la rassegnazione o la chirurgia.

Il termine riabilitazione significa rendere nuovamente capace di normale attività ovvero ripristino di funzione. L’incontinenza urinaria/fecale/gas, la ritenzione urinaria, la stipsi funzionale o sindrome da defecazione ostruita, le cistiti urinarie ricorrenti , il prolasso del comparto anteriore/posteriore rappresentano il sintomo di un sistema che ha perso il fisiologico meccanismo di controllo che sta alla base di queste funzioni.

Colon
Colon

Con la Riabilitazione del Pavimento Pelvico si ripristina la funzione di continenza urinaria/fecale/gas, si ripristina la normale fisiologia defecatoria, si ripristina il corretto meccanismo di gestione delle pressioni addominali indispensabile per impedire l’ulteriore aggravamento del prolasso del comparto anteriore/posteriore e per la correzione dell’incontinenza urinaria da stress.

Ciò si ottiene attraverso un percorso mirato e personalizzato tramite esercizi specifici la cui progressione porterà al raggiungimento del risultato finale.